Agraria del Canaletto - La Spezia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Introduzione

E-mail Stampa

 

II programma regionale "Sviluppo e Qualità della Viticoltura Ligure" si pone come obiettivo prioritario la valorizzazione e la promozione della produzione vitivinicola regionale attraverso azioni diverse di assistenza tecnica specialistica e di divulgazione. A questo proposito l’approfondimento dei temi riguardanti l’enologia e considerata azione prioritaria per migliorare e qualificare le caratteristiche del vino ligure.

La presente guida intende fornire ai viticoltori, specialmente a quelli non professionisti, una serie di indicazioni pratiche e aggiornate sul processo di vinificazione. La stesura semplice e diretta del testo prende in considerazione le vane operazioni che si devono razionalmente susseguire in cantina fin dal momento della raccolta delle uve trattando argomenti quali l’impiantistica enologica e gli aspetti biologici delle fermentazioni.

La dispensa "Guida pratica alle operazioni di cantina" vuole rappresentare il primo di una serie di supporti tecnici di base per la formazione e l’aggiornamento di tutti i viticoltori della Regione Liguria.

II Programma Regionale "Sviluppo e Qualità della Viticoltura Ligure" è una iniziativa di assistenza tecnica specialistica e di divulgazione programmata e realizzata dagli Uffici della Regione Liguria Dipartimento Agricoltura e Turismo.

II coordinamento Finanziano e procedurale del programma risulta affidato all’Ufficio Qualità delle Produzioni ed Assistenza Tecnica di Genova.

Impegnati nella realizzazione del programma risultano invece gli Uffici deII’Ispettorato Funzioni Agricole Sedi Provinciali di Imperia, Savona, Genova coordinati dal C.A.A.R. e dal Laboratorio Regionale Analisi Terreni di Sarzana oltre che dall’Osservatorio Malattie delle Piante di GE.

Oltre alle strutture regionali sono impegnati anche n. 7 Tecnici esterni a contratto (n. 4 rilevatori, n. 1 enologo, n. 1 chimico e n. 1 informatico) operativi su tutto il territorio regionale.

Elemento caratterizzante del programma regionale e l’emissione settimanale di un "Bollettino VITE", prodotto a livello provinciale e spedito gratuitamente a tutti i viticoltori in possesso di un fax o di posta elettronica. Per richiederlo consultare l’indirizzano in fondo al testo.

Il programma viene attuato per la prima volta nella campagna viticola anno 2001 e si prevede la sua ripetizione nelle prossime annualità.

 

L'Agraria di Botto Antonella

Tel. +39 0187 503093

 

 

Rubriche/Guide