Agraria del Canaletto - La Spezia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

F

E-mail Stampa

 

Feromone: sostanza secreta dagli insetti per comunicare tra di loro. Serve a portare messaggi per l'accoppiamento, l'allarme, la coesione, ecc.


Fertilizzante minerale: sostanza fertilizzante che non contiene carbonio organico di origine biologica.


Fertilizzante organico:
sottoprodotto della lavorazione di sostanze animali o vegetali che contiene nutrienti vegetali in quantità sufficiente per essere utilizzato come fertilizzante.


Fertirrigazione: tipo di fertilizzazione che si effettua diluendo i concimi nell'acqua di irrigazione.


Fitofago: insetto o acaro che si nutre di piante o di materie vegetali in genere.


Fitofarmaco:
indica un prodotto specifico per la lotta ai parassiti fungini e animali delle piante coltivate.


Fitopatia:
malattia o comunque stato di sofferenza a carico di una pianta.


Fitoregolatore: sostanza prodotta dalle piante (ormoni vegetali o fitormoni o fitoregolatori naturali) o in laboratorio, capace di influenzare direttamente o indirettamente i processi fisiologici dei vegetali (ad esempio accrescimento, differenziazione dei tessuti, attività dei meristemi, germinazione, maturazione, ecc.). Alcuni fitoregolatori vengono impiegati nella pratica agricola per stimolare la produzione di frutti quando le condizioni ambientali sono avverse, per facilitare la radicazione delle talee, per limitare o favorire la cascola dei frutticini, per consentire, in alcune piante, la formazione contemporanea dei fiori.


Fitosanitario: prodotto o intervento usato per prevenire o curare infezioni e/o infestazioni sulle piante.


Fitotossicità:
azione dannosa del prodotto fitosanitario sulla pianta (ad esempio defogliazione, eccetera).

 

Rubriche/Guide