Agraria del Canaletto - La Spezia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

P

E-mail Stampa

 

Parassita: essere vivente che vive a spese di un altro organismo vivente (ad esempio la cuscuta, che si nutre delle sostanze prodotte da altre piante come l'erba medica, la patata e diverse altre, o le cocciniglie che si nutrono della linfa delle piante su cui si insediano).


Permeabilità del terreno:
facilità con cui gas o liquidi penetrano o passano attraverso una massa o uno strato di terreno.


Pesticida: pessima espressione con cui si designano i prodotti fitosanitari (vedi) in genere; tale termine deriva dall'inglese "pesticides" con il quale si intendono appunto i prodotti velenosi utilizzati contro animali, vegetali e microrganisrni dannosi (detti in inglese pests). E da preferire la dizione antiparassitario.


pH: simbolo che indica se il terreno è neutro, alcalino (o basico) oppure acido. Con pH 7 il suolo è neutro, con valori di pH superiori a 7 è alcalino, con valori inferiori a 7 è acido; più ci si allontana da 7 più il terreno diventa alcalino od acido.
Principio attivo: sostanza che esercita un'azione nociva contro malattie o parassiti o un'azione benefica-stimolante nei riguardi di una pianta o di un
suo organo.


Prodotto fitosanitario: prodotto impiegato per la protezione delle piante dalle malattie e dai parassiti animali.

 

Rubriche/Guide